La rinoplastica

Ago 9, 2010

0

La rinoplastica

Posted in : Rinoplastica, Uncategorized on by : Elisabetta G

Che cos’è la rinoplastica? Non ha nulla a che vedere con un rinoceronte sia ben chiaro. Per chi ha un po’ di conoscenze di latino salta subito alla vista una possibile assonanza con il naso. Per chi invece non ha ancora capito cosa sia, è effettivamente un intervento di chirurgia plastica sul setto nasale.

L’obiettivo di questo intervento è quello di rimodellare il setto nasale a seconda di diversi tipi di problemi, dovuti a malattie, incidenti stradali, il russare o solo per inestetismi estetici. La rinoplastica infatti viene utilizzata per lo più per rimodellare il naso e renderlo più bello esteticamente, piuttosto di altri fattori pressochè sanitari. Le statistiche infatti affermano che sono molto di più le donne a farne uso rispetto che gli uomini.

Tuttavia, in piccola percentuale, viene eseguito anche perchè problemi sanitari di medio livello. Questo intervento si divide in due: la rinoplastica chiusa ed aperta.

Nella rinoplastica chiusa si interviene senza grosse incisioni, ma attraverso piccoli taglietti per poi lavorare direttamente attarverso le cavità nasali naturali.

Per chi invece vuole rimodellare il proprio naso in ambito estetico, ha bisogno dell’intervento di rinoplastica aperto, dove le incisioni sono un po’ più estese perchè si modifica direttamente il setto nasale e la cartilagine nasale.

Si raccomanda sempre di andare a fare questo tipi di interventi in centri specializzati, perchè anche se non sono complessi ne problematici, è bene avere una mano sicura che ci taglia il naso.

Lascia un commento