I vantaggi della chirurgia estetica

Ott 11, 2016

0

I vantaggi della chirurgia estetica

Posted in : Chirurgia plastica estetica, Uncategorized on by : Elisabetta G

La chirurgia estetica ha lo scopo di migliorare l’aspetto di una persona. Consiste in una serie di interventi ai quali i pazienti decidono di ricorrere per scelte prettamente personali ed esclusivamente legate al desiderio di migliorarsi. Tra le procedure più popolari, sono da annoverare la blefaroplastica, la liposuzione, la mastoplastica e il lifting. La maggior parte degli interventi di chirurgia estetica hanno risultati permanenti. I medici professionisti affermano che non tutti sono pronti ad affrontare interventi così invasivi. In molti casi è consigliabile ritardare la procedura fino a quando il cliente non ha ricevuto un accurato esame psicologico. E’ fondamentale, dunque, che i pazienti siano completamente decisi a voler procedere.

Interveti di chirurgia estetica

Tra gli interventi più comuni di chirurgia estetica ci sono quelli mastoplastica additiva, che dona alle donne un seno più prosperoso e piacente. L’intervento si può effettuare con protesi, innesto di grasso o con soluzione salina. Solitamente si ricorre alla mastoplastica anche se i seni sono troppo grandi, se un seno è più grande rispetto all’altro o se il seno è cambiato dopo la gravidanza. La procedura può essere effettuata anche su uomini che hanno grandi ghiandole mammarie. Si parla di addominoplastica, invece, quando l’addome viene rimodellato e l’eccesso di pelle viene rimosso. L’addominoplastica è molto popolare tra le donne che dopo la gravidanza vogliono tornare in forma e tra le persone che hanno perso una grande quantità di peso. Questa procedura può migliorare anche l’aspetto delle smagliature. Se il desiderio è quello di avere dei glutei sodi, la gluteplastica è l’intervento più indicato. Il chirurgo può trapiantare il grasso prelevato da un’altra parte del corpo del paziente oppure utilizzare una protesi in silicone. Se i glutei sono cadenti si cerca di sollevarli al fine di ottenere un ottimo risultato. Con la liposuzione, invece, il grasso viene rimosso chirurgicamente da varie parti del corpo, tramite una cannula che lo aspira letteralmente. Altro comune intervento di chirurgia estetica è il lifting, grazie al quale il paziente ottiene un aspetto più giovanile. L’intervento più popolare prevede un’incisione nella zona dell’orecchio.

Migliorare lo sguardo con la chirurgia estetica

Gli interventi estetici più frequenti che rimodellano il viso senza però stravolgere la fisionomia di un paziente, sono quelli di blefaroplastica, che riguarda la zona occhi. Si tratta di rimuovere del grasso, insieme all’ eccesso di pelle e muscoli, dalle palpebre superiori e inferiori. Si pratica per correggere palpebre cadenti e le borse sotto gli occhi, caratteristiche che fanno sembrare vecchi e stanchi. La procedura richiede incisioni seguendo le linee naturali delle palpebre. Dopo circa una settimana dall’intervento gonfiore e cicatrici spariranno lasciando il posto ad un viso del tutto fresco e rilassato.

Lascia un commento