Impianti dentali

Mar 21, 2017

0

Impianti dentali

Posted in : Chirurgia plastica estetica on by : Elisabetta G
  • ,
  • Cosa sono gli impianti dentali

    Si sente tanto parlare di impianti dentali, ora sono disponibili impianti dentali a Bologna e in tutte le città d’Italia. Ma cosa sono gli impianti dentali?
    Gli impianti dentali sono delle radici metalliche, solitamente viti in titanio che vengono artigliate all’osso mandibolare per la sostituzione dei denti perduti.
    Alla vita poi viene applicato un dente finto come se fosse naturale. Il successo degli impianti dentali è dato dalla semplicità di inserimento e dalla percentuale di successo di questo tipo di operazione che raggiunge circa il 97 per cento, ovvero un livello molto alto.
    L’impianto dentale, come stavamo illustrando prima, è formato da due elementi.
    La prima è la vite che viene incastrata nell’osso della mandibola. Questa è la prima parte dell’impianto. Alla vite va attaccato un dente finto, attraverso il moncone che è il secondo elemento dell’impianto.
    Normalmente il dente finto o corona viene pagato separatamente.

    L’evoluzione degli impianti dentali

    Gli impianti dentali si sono evoluti. Avere degli impianti dentali a Bologna, o in un’altra località del nostro bel paese ora è davvero facile, ma non è sempre stato così.
    La necessità di sostituire i denti persi o rotti, nasce già dall’antichità, quando si usavano delle conchiglie o dei sassi.
    L’idea della vite, che rappresenta il tipo di intervento più sicuro ed evoluto al giorno d’oggi, è nata negli anni quaranta, grazie a un luminare italiano, il dottor Formiggini.
    Il materiale ideale per un intervento di impianto dentale è il titanio. Stiamo parlando di un metallo molto leggero e resistente che ha dimostrato di integrarsi in maniera eccellente all’osso permettendo di avere degli impianti dentali a Bologna e anche in tutte le altre città e località italiane, con grande soddisfazione dei pazienti.

    Come si inserisce un impianto dentale

    Esistono diverse tecniche per l’inserimento, nella mandibola del paziente, di un impianto dentale di ultima generazione.
    Esiste una tecnica classica chirurgica, attraverso il taglio della gengiva, questo avviene se il dente era già stato estratto da lungo tempo.
    Le tecniche più evolute permettono di effettuare un’unica seduta, di estrazione e di inserimento dell’impianto dentario nuovo.
    Qualsiasi sia la tecnica, anche il sistema flapless senza taglio della gengiva adesso viene applicato, il dolore è assente in quanto viene effettuata un’anestesia locale che impedisce di percepire qualsiasi sofferenza da parte del paziente.
    In conclusione avere degli impianti dentali a Bologna, o in una delle altre belle località della nostra stupenda nazione, è diventato davvero semplice e agevole e assolutamente indolore. Con risultati estetici notevoli.

    Lascia un commento